I dati Istat e Ocse sulla produzione industriale ci dicono che gli effetti della recessione sono oramai un dato di fatto. Lo ha dichiarato il Vice Segretario Generale Usae ( Unione Sindacati Autonomi Europei ), Leopoldo Guidi che sottolinea come oggi più che mai serva una politica a sostegno dei redditi, delle imprese e dell’occupazione. Ma il dato preoccupante – continua Guidi – e che allo stato attuale non sembra che vi sia un disegno strutturato per porre riparo allo tzunami economico che si sta abbattendo sull’Italia ma che non sta neanche risparmiando Paesi forti come la Gran Bretagna. L’invito dell’Usae al Governo – sottolinea il sindacalista – sta essenzialmente nel definire unitamente a tutte le parti sociali un progetto utile a trovare nel medio-lungo termine delle strategie idonee che, di certo, non possono essere solo quelle previste dal decreto che sta in discussione al Parlamento.

Di Admin