Con la sottoscrizione del rogito notarile, decolla il Fondo Perseo: al via le prestazioni integrative complementari per garantire un reddito pensionistico adeguato

Con l’istituzione del “Fondo Perseo”, prende il via la previdenza complementare anche per i lavoratori pubblici di Sanità ed Enti locali.
Nella serata di ieri, 21.12.2010,  la FSI ha partecipato alla costituzione del Fondo PERSEO, apponendo la firma in calce al rogito notarile (completando così il percorso iniziato con la sottoscrizione di apposite norme nei CCNL di categoria) ed alla nascita di un sistema pensionistico articolato, in grado di garantire ai lavoratori pubblici un reddito adeguato anche dopo l’uscita dal mercato del lavoro.
Un percorso, quello che ha portato all’odierno rogito notarile, tutt’altro che breve e atteso dai lavoratori sin dalla riforma Dini; iniziato con i CCNL è continuato con la sottoscrizione di un apposito protocollo nel 2007 e con una lunga serie di incontri tecnici – anche con le autorità di vigilanza – che hanno portato le OO.SS. che lo hanno condiviso a ritenere di aver fatto un buon lavoro. Un percorso che da riscontro alle richieste dei lavoratori giustamente preoccupati del loro futuro previdenziale.
La Segreteria


Di Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *